Share

Casa MM Varese

UNA CASA IN LEGNO, INCASTONATA TRA I BOSCHI E IL LAGO DI VARESE.

La casa sorge alle pendici del Campo dei fiori, in una magnifica posizione che abbraccia la conca del Lago di Varese e dalla quale si può spingere lo sguardo oltre la sponda occidentale del Lago Maggiore, verso l'arco Alpino, dal Monte Rosa al Monviso. L'edificio si dispone nella proprietà in cerca del sole e della vista migliore.

Un semplice manufatto in calcestruzzo, contenendo il terreno declinante, definisce alla quota superiore il piano della fondazione, mentre al livello inferiore individua i posti auto, un locale di deposito e la zona destinata all'area ecologica.

Il percorso di accesso svela progressivamente il semplice volume della costruzione conducendo all'ingresso, situato sul lato settentrionale e indicato da una piattaforma sporgente. Una rotazione impressa al volume originario genera in pianta un'impronta trapezoidale, il cui senso si trova nella volontà di inquadrare il paesaggio lacustre e anche di permettere l'affaccio al sole del sud delle camere e del soggiorno.

A nord si collocano i locali tecnici e di servizio, mentre gli spazi di vita si dispongono a godere della luce del giorno, con ampie aperture fisse e ante apribili protette da schermature solari a lamelle mobili. La zona giorno è protetta a sud-ovest da un ampio loggiato; un particolare dispositivo architettonico consente di illuminare le parti più profonde del locale. L'involucro definisce un volume semplice e stereometrico, segnato dalle aperture vetrate e dalle incisioni dell'ingresso e della loggia, queste ultime rivestite in tavole di legno di larice.

L'edificio è realizzato in legno con struttura a pannelli tipo x-lam e impiega materiali naturali ovunque possibile. L'isolamento è in fibra di legno, i pannelli di finitura in gesso-fibra. Le tinteggiature sono a base di calce così come le finiture dei bagni e della cucina. L'efficienza energetica elevata e l'impiantistica di avanguardia consentono scelte radicali, come ad esempio la rinuncia alla fornitura di gas metano: piastre a induzione sostituiscono i fornelli in cucina e una pompa di calore alimentata da un impianto fotovoltaico sostituisce la tradizionale caldaia.

  • anno : 2015
  • struttura : Legno
  • cliente : Privato
  • stato : Ultimata
  • luogo : Varese

esterni



interni



disegni

  • /