Share

Casa BM Varese

L’AMPLIAMENTO MEDIANTE LA SOPRAELEVAZIONE CON STRUTTURA IN LEGNO DIVIENE OCCASIONE PER RIVISITARNE L’ARCHITETTURA

Adagiata sulle pendici montuose del Lago Maggiore, questa casa si affaccia sul panorama delle Prealpi e, in lontananza, del lago. Il progetto per rinnovare e ampliare casa BM stabilisce un dialogo sottile tra la tradizione vernacolare degli anni ’50 di cui è espressione e una concezione contemporanea dell’abitare. La scelta di ampliare il fabbricato mediante la sopraelevazione con struttura in legno di un piano, diviene occasione per rivisitare il volume esistente, ridefinirne i materiali, generando due appartamenti distinti.

Al centro dei due alloggi, diventano elementi ordinatori dello spazio le grandi stufe in maiolica attorno alle quali si dispongono con rigore cartesiano gli ambienti del piano terra, mentre al piano primo spazi fluidi non completamente definiti si dilatano gli uni negli altri: le stufe assumono in sé il significato simbolico di legame e cuore delle due abitazioni.

L’edificio è stato pensato tenendo conto di semplici procedimenti di costruzione bioecologici e regolazione bioclimatica: il lato sud maggiormente esposto alle radiazioni solari è protetto da balconi in legno; l’involucro esterno a ovest è ventilato; gli isolanti in sughero, in fibra di canapa e di legno, gli intonaci in calce naturale. L’ampliamento è stato realizzato in legno strutturale tipo balloon frame.

  • anno : 2005
  • struttura : Legno + tradizionale
  • cliente : Privato
  • stato : Ultimata
  • luogo : Varese

esterni





  • /