Share

NUOVA SCUOLA DELL’ INFANZIA Varese

UNA SCUOLA PASSIVA NELLE VICINANZE DI VARESE

La soluzione progettuale per il concorso di Malnate si basa sui criteri della bioclimatica, della bio-architettura e dellíecosostenibilità, pertanto viene considerato il sistema edificio-impianto nel suo complesso e il tutto in relazione con il clima esterno, con l’obiettivo di garantire il comfort interno con il minimo dispendio di energia da fonti non rinnovabili. Il fabbricato pertanto una conformazione idonea a relazionarsi con tali variabili oltre che con il luogo. L’edificio è caratterizzato da una pianta ad ‘L’ piuttosto compatta, posta in corrispondenza dell’incrocio delle strade e sviluppata prevalentemente lungo l’asse Est-Ovest. L’involucro esterno, nella sua resa architettonica, evidenzia il corpo principale posto in angolo, mediante un rivestimento in legno, mentre le ‘ali’ che ospitano le sezioni sono intonacate. Nell’ambito della progettazione ecosostenibile, l’involucro svolge un ruolo determinante e si conforma in funzione degli orientamenti: la scuola è pensata come un guscio protettivo verso nord e nord-est, quasi del tutto opaco e altamente isolato, a protezione dai venti invernali, che diventa trasparente al sole, verso sud, pur garantendone la protezione attraverso gli aggetti. Le prestazioni dell’involucro di progetto saranno attestate sui requisiti messi a punto dal progetto europeo PASSIVE-ON per edifici passivi a Milano. La struttura del piano interrato sarà realizzata in cemento armato, mentre la struttura portante fuori terra sarà in legno. La tecnica costruttiva potrà essere a pareti intelaiate ovvero a pareti a pannelli.

  • anno : 2008
  • struttura : Legno
  • cliente : Pubblico
  • stato : Concorso
  • luogo : Varese




disegni

  • /